Procedura di ammissione per il corso di Spagnolo

Per sapere qual è la corretta procedura di ammissione per poter accedere ai nostri corsi di spagnolo ti consigliamo di leggere attentamente procedura di ammissione AIP per il corso di spagnolo in Spagna.

Gli studenti che desiderano prenotare un corso di spagnolo possono contattare un nostro agente locale o direttamente AIP per avere maggiori informazioni. I corsi di spagnolo devono essere prenotati previo pagamento di un deposito di 150 € attraverso il modulo d’ iscrizione direttamente online.

Se si preferisce non effettuare il pagamento attraverso il nostro Internet Secure Server, si può effettuare un bonifico sul nostro conto corrente bancario e inviare una copia della ricevuta dell’avvenuto pagamento via fax/e-mail con i dati personali e il corso di spagnolo a cui si intende partecipare.

Procedura di ammissione per il corso di Spagnolo 0

Se si sceglie di prenotare anche l’alloggio vi consigliamo di effettuare la prenotazione con largo anticipo, soprattutto se di tratta del periodo estivo. Subito dopo aver ricevuto il pagamento del deposito, AIP invierà un’email con la lettera di iscrizione e una di ammissione al corso di spagnolo specificato.

Infine, il resto del pagamento dovrà essere effettuato il giorno di inizio del corso. Se si intende prolungare il soggiorno, si dovrà comunicare il cambio ad AIP con almeno 2 settimane di anticipo.

Lettera di VISTO per il soggiorno in Spagna

Se non sei cittadino dell’ Unione Europea e dovessi aver bisogno di un visto per il soggiorno in Spagna (nel caso in cui la tua permanenza dovesse perdurare nel paese ospitante più di 90 giorni), è richiesto il pagamento anticipato di 650€ (500€ per la lettera e 150€ per l’iscrizione) per la realizzazione del visto, che ti verrà richiesto presso l’ambasciata spagnola del tuo Paese d’origine.

Nel caso in cui non dovessi riuscire ad ottenere il visto, dovrai inviarci una copia della lettera ricevuta dall’ambasciata, in modo da poterti rimborsare la somma del pagamento effettuato, escluse le spese amministrative.

I cittadini dei seguenti paesi non hanno bisogno di un visto per soggiorni inferiori a 90 giorni:

(a) Paesi appartenenti all’UE, Australia, Canada, Giappone e USA.
(b) Brasile, Croazia, Cipro, Islanda, Israele, Corea (Repubblica), Liechtenstein, Malesia, Malta, Monaco, Paesi Passi, Antille, Nuova Zelanda, San Marino, Singapore, Svizzera e Città del Vaticano, a parte gli altri Paesi dell’America Latina.
Coloro che studiano più di 90 giorni possono richiedere un visto per studenti, tranne i cittadini dei paesi dell’Unione Europea.

Sono però necessarie almeno da 3 a 6 settimane per elaborare una richiesta di vistoa seconda del Paese. Quindi si prega di non chiedere l’iscrizione ad un corso che non consente sufficiente tempo per il trattamento delle domande di visto.

ISCRIVITI ADESSO

e ottieni sconti e matricola gratis.

Dubbi?

Chiedici!

Facebook
Google+
Twitter