Che tipi di lettura sono le più raccomandate per imparare lo spagnolo in estate?

Che tipi di lettura sono le più raccomandate per imparare lo spagnolo in estate? 2

Imparare lo spagnolo d’estate ha un vantaggio ed è che normalmente abbiamo più tempo per sviluppare certe competenze come la lettura, grazie al clima e al fatto che avere più ore di luce ci spinge a leggere di più. La spiaggia o la montagna sono scenari ideali per passare il tempo leggendo, però, che tipi di letture sono più adeguate per imparare una lingua?

La lettura è uno dei modi migliori per imparare lo spagnolo d’estate dato che nello stare rilassato e leggendo tranquillamente si assimilano, quasi senza rendersene conto, strutture grammaticali, studiate anteriormente, vocabolario nuovo e si rinfresca quello che si consoceva già.

Esistono diverse opzioni di lettura per imparare lo spagnolo però sempre la cosa più importante è scegliere il livello corretto perchè se c’è più vocabolario che non si conosce di quello che si utilizza, ci si stuferà e si smetterà di leggere. Inoltre è importante, nell’apprendere una lingua, scegliere letture originali della lingua scelta, in questo caso lo spagnolo, ovvero, che non siano traduzioni.

Per imparare lo spagnolo d’estate, la lettura più raccomandata è il romanzo dato che è il genero più piacevole e facile per seguire l’argomento. Tra i romanzi, i più consigliati sono quelli di genere nero o quelli romantici.

 width=-le-letture-piu-raccomandate-per-imparare-lo-spagnolo-d-estate

Inoltre, bisogna tenere conto il livello di ogni studente di spagnolo. Le librerie specializzate in lingue offrono adattamenti per livello di grandi romanzi. Così, si può usufruire di versioni ridotte e con vocabolario più semplice di romanzi importanti della letteratura spagnola.

Anche i racconti per bambini sono una lettura gradevole per imparare lo spagnolo in estate. Cappuccetto Rosso, Pollicino o Cenerentola hanno il vantaggio di essere letture leggere che non hanno bisogno di adattamenti e che permettono di avvicinarsi alla cultura spagnola. Inoltre, riescono ad insegnare concetti come la morale.

In aggiunta, imparare lo spagnolo spinge ad altri tipi di lettura come le riviste o i giornali. Questa è un’opzione per gli studenti che preferiscono letture corte e che non sono molto amanti dei romanzi. È un’opzione che permette anche di tenersi al passo con quello che succede in Spagna ed avvicinarsi alla realtà della lingua. Anche se in questo caso bisogna tenere in conto che è una lettura per studenti di un livello più avanzato.

È sempre una buona idea imparare lo spagnolo d’estate attraverso la lettura, però si devono tenere in conto i gusti del lettore e soprattutto il livello per fare in modo che si raggiunga l’obbiettivo e che l’avventura della lettura sia piacevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su